Le memorie Gorani - Pagina 124

b di S.M. facendo il viaggio per mare da Barcellona a Cività vecchia servito con due gallere della squadra del duca de Tursi; e passando per Genova non la toccò, anzi non vuole accettare il minimo degl'inviti, che la Republica gli fece per mezzo di due gentilhuomini confe al solito. Gionse in Roma il detto marchese in tempo che Alessandro settimo si trovava aggravatissimo di mal d'urina, e che per tenersi sicura di prossimo la sua morte, non si trattava d'altro che del futuro Conclave.

Morte di papa Alessandro 7°.

Adì 27 maggio con un corriere spedito da Roma dalle Guardie Svizzere di Sua Santità al loro Paese, si seppe la morte di papa Alessandro settimo, seguita domenica passata li 21 del corrente, asserendo il medesimo corriere d'haverne visto il cadavere in San Pietro. Ma come che non vennero lettere del card. Litta arcivescovo ch'hoggidì si trova in Roma, le quali dessero in forma solita l'avviso, non si fece quel giorno la consueta campanata nè altra dimostrazione.

Si notta, come essendosi con lettere di quest'ultimo ordinario di Torino inteso, che il Cristianissimo era passato tanto avanti nelle dichiarazioni di voler romper la guerra con S.M. per la pretensione sopra Brabante (al possesso del quale dicono i Francesi di voler andare, senza pretendere di violar la pace de' Pirenei come ad uno Stato che legitimamente le tocchi) che alli 8 del corrente haveva il medesimo Cristianissimo spedito a Madrid a far l'istanze perentorie per lo stesso Brabante, ed alli 20 pure del corrente era destinata 94 la giornata della marchia sua con tutto l'esercito; ad ogni modo, non ostante tante evidenze e tanto pericolo d'un'imminente rottura, non sia stato con l'ultime lettere di Spagna de 11 del corrente scritta la minima cosa di questi torbidi, nè a S.E., nè ad altri. Segno, o d'una grandissima confidenza nelle proprie forze, o d'una molto poca apprensione di quella del nuovo nemico. Che non si sa però qual fondamento possa havere, mentre dura tuttavia il diversivo della guerra di Portogallo, e non si sa, che sia per anche conchiusa la lega tra la