Le memorie Gorani - Pagina 16

et di cendali nelle altre. Il quarto di sopra era il destinato per S.M.Cesarea, et quel d'abbasso altretanto numeroso di stanze per il sig. duca d'Alburquerque maggiordomo maggiore.

S.E. manda il mse. Litta a Torino per compire per la nascita del figlio maschio del Duca.

Per governare le notizie con la regola topica del tempo, si riferisce quivi, che desiderando S.E. di compire col sig. Duca di Savoia dandogli il parabien della nascita del suo figlio maschio, di cui ne havea all'E. Sua fatto dar parte dal co. Porro suo Residente in Milano, lasciò S.E. prima di partire per Finale al co. Presidente Arese, che dovesse pensare in un soggetto per questa incombenza.

Forma come consentì S.E. che andasse il Marchese.

Ed havendo posto li occhi sul mse. Litta, procurò per mezzo del co. 12 Antonio Trotto suo cognato di disporlo ad incaricarsi di quest'honore; quale accettò sotto due conditioni, che le fosse permesso l'andar di lutto, e per la posta. E se bene egli havesse da far la figura nel Finale come uno delli ambasciatori della Città di Milano, con tutto ciò, per essequir gl'ordini di S.E., che voleva fosse andato subito si mostrò pronto ad ubbidire. Consentì S.E. alle sodette due conditioni; però si dichiarò in quanto al lutto, che desiderava fosse contemperato da qualche gala bianca, perchè se bene noi non dobbiamo derogare ali'obligatione del lutto rigoroso, che portiamo per la morte del Re Filippo 4° nostro signore, era però buona e conveniente attentione il far spiccare in mezzo' alle ceneri stesse del lutto, qualche poco di scintilla d'allegrezza per l'accidente fausto della nascita del primo figlio maschio di Sua Altezza Reale di Savoia.

Camerata del mse. Litta. Visite che deve fare il mse. in Torino. Ponto di negotio nell'instruttione del marchese toccante alle cose di Novello.

Condusse il mse. Litta seco due camerata: il co. Paolo Borromeo, et il figlio del mse. Pozzobonelli venuto di fresco dalla corte d'Inspruch.

b A' 19 se le spedirono da Alessandria le lettere credentiali ed io per