Le memorie Gorani - Pagina 264

b differito tanto perchè il mondo poteva credere che l'havesse fatto per dar un poco d'emolumento in sovenzione delle sue strettezze. Ma finalmente l'impegno del marchese superò tutti questi riflessi e medicò la piaga della marchesa con altre differenti attenzioni regallandola di quand'in quando insiemo con li figliuoli di varie galanterie et continuando ogni più cortese accoglimento al secretario don Agostin de Cova.

Ogn'uno credette che il maestro di campo generale co. Trotto (per le poche intelligenze che passava con S.E. a causa della competenza rifferta nell'altro libro) fosse per pigliar pretesto di ritirarsi da Milano per schivar gl'incontri, ma non lo fece, anzi s'osservò che la dissimulazione fu uguale in ambidue almeno in ciò che mira all'esteriore.

***

Sul fine di questo mese di febraro seguì la tanto famosa espulsione dalla Corte di Madrid del padre Guerardo giesuita confessore della regina Marianna nostra signora, per opra del sig. don Giovanni d'Austria, a cui si trovò forzata S.M. di compiacere per aquiettare le mormorazioni del popolo e molto più le pretensioni di S.Altezza che s'era poche leghe avvicinata a Madrid e con la grossa sua fazione che è grande, teneva la Maestà Sua in molt'apprensione.

Il padre confessore sodetto s'incaminò alla volta de'confini di Spagna per portarsi poi in Italia, come fece, tirrando a Genova a drittura e di là posica (sic!) a Roma come si dirà più abasso.

Fra li primi ordini di S.M. ch'hebbe il sig. mse. Spinola governatore 2 doppo assonto al secondo suo governo, venne quello di dover alzar la mano dalle ripresaglie contro Genovesi che s'erano incomminciate a pratticare col sequestro di buona parte de' loro redditi camerali per risarcire i danificati Finaresi. Ordinò donque S.E. al Magistrato, che dovesse lasciar la metteria delle ripresaglie nello stato in che si trovava, che vuol dire ne' termini del puro sequestro tanto de' capitali come delli utili, e così fu essequito, sendosi havuto attentione a sequestrare per li primi li redditi di que'